Share with your friends










Inviare

Quando Giacomo Pellizzari, un anno fa, aveva presentato le nuove bici Cinelli 2016, era stato molto chiaro parlando di grande attenzione per il ciclismo urbano con un occhio di riguardo per la componente racing, e la Cinelli Vigorelli HSL incarna al meglio questa tendenza.

A perfetto agio sia nei velodromi che nelle piste urbane di gare quali le Criterium e simili, le cui curve strette esigono e spremono tutto il meglio da ciclisti e biciclette, Cinelli Vigorelli HSL gode di alcune importanti migliorie e innovazioni del telaio che ne migliorano sensibilmente la competitività.

Cinelli Vigorelli HSL

La Cinelli Vigorelli HSL con telaio Columbus Airplane e forcella Columbus Pista Leggera 1.5”.

Il telaio Columbus Airplane in alluminio 7005-T6 pesa appena un chilogrammo e mezzo, un peso piuma dotato però di grande rigidità grazie al tubo obliquo Columbus Airplane No-Flex e ai posteriori sagomati, mentre il tubo sella conico ha un diametro aumentato alla scatola movimento che aumenta la resa della pedalata, facendo diventare la Cinelli Vigorelli HSL una scheggia tanto leggera quanto indeformabile.

Anche la forcella, una Columbus Pista Leggera 1.5″, contribuisce a mantenere ben basso il peso finale, apportando solo 500 grammi e garantendo un ottimo controllo.

telaio Columbus Airplane

Il telaio Columbus Airplane in alluminio 7005-T6 con tubo obliquo Columbus Airplane No-Flex della Cinelli Vigorelli HSL.

Il telaio è disponibile in quattro taglie: XS (50) – S (52) – M (54) – L (56) – XL (58) e completano il tutto delle ruote X-Press con pneumatici Vittoria Zaffiro Slick 700x23c, per assicurare trazione e stabilità tanto sulle strade metropolitane quanto sulle piste al coperto, e una sella Selle Italia Turbo (il diametro del reggisella Cinelli è di 31,6 millimetri).

Con Cinelli Vigorelli HSL la ditta di Caleppio a Settala conferma sia la sua importanza nella storia passata del ciclismo italiano e mondiale e tutta la volontà di continuare a innovare e stupire, stando distante dalle mode e tendenze più “sicure” e tentando la strada della contaminazione, scelta che a nostro modo di vedere ripaga sempre e che ha saputo far rimanere costantemente in primo piano il brand milanese.

E… a proposito di Milano: il primo ottobre sembra ancora lontano ma si avvicina veloce, e con lui arriverà nella capitale lombarda l’annuale tappa Red Hook Criterium. La Cinelli Vigorelli HSL sembra nata apposta per dominare le curve del quartiere Bovisa: speriamo di ammirarne più di un esemplare in gara.

Un particolare del posteriore della bicicletta Cinelli Vigorelli HSL

Il prezzo finale di questo modello è di 1.199,59 euro, per maggiori informazioni è possibile consultare il sito ufficiale Cinelli.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.