Share with your friends










Inviare

Immesso da qualche tempo sul mercato, Polar M450 GPS è un ciclocomputer dalle funzioni interessanti e prezzo contenuto rispetto a vari altri modelli simili.

Il primo impatto è quello di un computer di bordo dalle dimensioni ridotte e il peso molto contenuto: 64 i grammi totali, 14 millimetri di spessore e schermo (3,5 x 3,5 cm) in bianco e nero retroilluminato, dotato di un utile led frontale ad alta visibilità che contribuisce a segnalare la propria posizione.

La memoria flash da 64MB permette il salvataggio di circa 35 ore di sessioni, mentre la batteria integrata da 385 mAh ha una autonomia che varia a seconda dei sensori e strumentazioni collegate, da circa 18 ore standard fino a 12 ore in caso di utilizzo di GPS e sensore cardio.

Il bike computer Polar M450 GPS

Il ciclocomputer Polar M450 con in display dati quali ritmo cardiaco, velocità oraria e tempo trascorso.

È possibile collegare il Polar M450 GPS con un sensore cardiaco Polar H7 o altri sensori (di velocità, cadenza e misuratori di potenza) tramite Bluetooth e questo particolare desta alcune perplessità, in quanto si tratta di una frequenza che limita la connettività del ciclocomputer.

Sono infatti molti i bike computer che ormai impiegano ANT+ di Garmin, che sta ormai diventando lo standard, e insistere a usare Polar Bluetooth Smart porterà a una continua riduzione delle possibilità di scelta nei confronti di possibili accessori aggiuntivi.

Il ciclocomputer Polar M450 montato sul manubrio di una bici

Ecco come appare il ciclocomputer Polar M450 quando viene montato sul manubrio della bicicletta.

Fornito di sensore barometrico e GPS ad alta sensibilità, Polar M450 è compatibile con il servizio internet Polar Flow per l’analisi dei dati raccolti e per poter condividere i propri piani di allenamento con amici e comunità di sportivi.

Piena compatibilità, tramite aggiornamento, anche con Strava, app diventata ormai punto di riferimento per moltissimi ciclisti e vero e proprio social network per sportivi.

Interessante anche la funzione Smart Coaching: un personal trainer virtuale studierà per voi il carico della sessione di allenamento, il necessario tempo di recupero e analizzerà i dati di insiemi di sessioni raccolte e ordinate in vari lassi di tempo, il tutto con un buon grado di personalizzazione assicurato da Power Flow.

Una pausa relax insieme a Polar M450 GPS e smartphone

Non avendo effettuato test approfonditi non vogliamo sbilanciarci in opinioni, ma l’impressione generale è che il nuovo gioiellino di casa Polar sia uno strumento adatto a chi è in cerca di un ciclocomputer che non presenti un costo esagerato a fronte di prestazioni e funzioni comunque buone.

Il ciclista che ha invece già posseduto più di un bike computer e che ha esigenze molto precise e specialistiche finirà inevitabilmente con l’orientarsi verso modelli ben più costosi ma in grado di soddisfare le sue richieste.

Polar M450 GPS fornisce il top delle prestazioni quando viene accoppiato a un sensore cardiaco: proprio per questo Polar lo offre in bundle con il sensore cardiaco Polar H7 al vantaggioso prezzo di 199.90 euro.

Maggiori informazioni e possibilità d’acquisto sul sito ufficiale Polar.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.