Share with your friends










Inviare

Verona è tornata a essere per la terza volta la capitale mondiale della bicicletta e, di nuovo per la terza volta, i risultati sono stati così entusiasmanti da spingere l’organizzazione a cominciare già a preparare un CosmoBike Show 2018 ancora più ricco di espositori, test e appuntamenti.

CosmoBike Show 2018 si terrà da sabato 8 a lunedì 10 settembre a Verona e, ecco la prima novità, avrà una sorta di prologo venerdì 7 con Outdoor Bike Test.

Sarà un’intera giornata dedicata a provare vari modelli delle biciclette 2019 su circuiti esterni, progettati per esaltare le caratteristiche dei vari tipi di bici e verificare al meglio le performance delle due ruote.

ciclisti vintage a cosmobike show

CosmoBike Show è la fiera dedicata al mondo del ciclismo, anche agli amanti del vintage in stile Eroica.

CosmoBike Show 2017: i numeri del successo

La fiera internazionale del ciclismo di Verona è un evento che ha sempre brillato per la qualità delle proposte, ma è indispensabile un riscontro quantitativo che confermi di aver lavorato bene, e questo riscontro arriva puntuale alla fine di ogni edizione.

L’aumento costante non solo dei visitatori ed espositori ma anche delle iniziative, così come la loro diversificazione, è un segnale doppiamente positivo. Questo perché stiamo vivendo una fase mondiale nella quale il modello fiera è in crisi, sia per quel che concerne le società organizzatrici in generale che il settore ciclo in particolare.

CosmoBike Show 2017, al contrario, ha prosperato: 60.000 visitatori in quattro giornate, con il picco durante il weekend; oltre 350 espositori e operatori da 25 Paesi diversi; 40 appuntamenti fra spettacoli, convegni e workshop e ben 11.000 bike test effettuati.

Il tutto su oltre 21.000 metri quadrati di area demo e prova, e 30.000 metri quadri di esposizione coperta.

Fabio Aru a cosmobike show 2017

Tra gli stand di CosmoBike è possibile incontrare i propri beniamini: nel 2017 era presente il campione di ciclismo Fabio Aru.

Questo successo, a nostro modo di vedere, è dovuto proprio al fatto che l’evento veronese, fin dalla nascita, ha saputo distanziarsi dal modello di fiera tradizionale, in favore di una visione più ampia, a 360°, vien quasi da dire olistica.

Grande spazio agli espositori, quindi, con l’incontro fra produttore e utente finale quale momento fondante della passione a due ruote.

Ma anche attenzione al confronto con i media e addetti del settore; moltissime occasioni di test gratuiti di biciclette e accessori; eventi con campioni e nomi importanti del ciclismo.

E ancora riconoscimenti e segnalazioni sia nei confronti dei prodotti tecnologici più significativi, app comprese, sia per quel che riguarda un settore trainante quale il cicloturismo. Ciliegina sulla torta, un occhio di riguardo ai bambini, che sono i ciclisti del domani.

Abituati a fiere che sono poco più che vetrine e distributori di cataloghi, non possiamo che ammirare questa volontà di “infrangere” quella vetrina e aprire nuovi spazi.

E, guardando i dati, possiamo dire che non siamo i soli a gradire queste novità: la pensano come noi le oltre 60.000 persone che hanno affollato la fiera, lo testimonia il grande volume di articoli stampa dedicati all’evento.

Il ciclismo sta diventando un attore mondiale sempre più importante: l’attenzione all’ambiente e all’inquinamento, accanto a situazioni di traffico metropolitano sempre più insostenibile e allo sviluppo delle ebike, rafforzano la diffusione del mezzo anche in nicchie relativamente nuove.

E il settore ciclo sta comprendendo sempre di più questo suo nuovo ruolo, differenziando le proposte e aprendo nuovi fronti di sviluppo: CosmoBike Show ha avuto e ha il merito di aver intercettato questi cambiamenti e di saperli riflettere lungo il corso di quattro densissime giornate.

operatore stand alla fiera del ciclo

Durante la fiera le aziende mettono a disposizione personale qualificato pronto a rispondere alle richieste tecniche dei ciclisti.

Novità e conferme a CosmoBike Show 2018

Se è vero che “squadra che vince non si cambia”, è altrettanto vero qualche inserimento pregiato è sempre ben accolto e che occorre rimanere in continuo movimento. CosmoBike Show 2018 continuerà a proporre le soluzioni che si sono dimostrate vincenti ma, ormai conscio del suo ruolo, entrerà in una nuova fase.

Lo spiega bene Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere: “CosmoBike ha consolidato il proprio posizionamento nel panorama fieristico internazionale, ora serve lavorare sulla fase 2, che prevede un’accelerazione delle attività, sia dal punto di vista del coinvolgimento del territorio, attraverso eventi in grado di attrarre aziende e appassionati, sia dell’internazionalizzazione”.

Dello stesso parere è anche Paolo Coin, project manager della manifestazione: “I risultati di quest’anno e le evoluzioni del calendario degli eventi rappresentano le basi per un progetto che nel 2018 farà di CosmoBike Show e di Verona un appuntamento fieristico integrato con test, spettacoli e manifestazioni sul territorio che diffonderanno la cultura della bici, creando le condizioni per una reale crescita dell’uso e quindi del mercato. È un obiettivo importante e ambizioso e CosmoBike Show è maturo per giocare quella sfida originale ed internazionale di cui la bici ha bisogno in Italia. Nel 2018 Verona sarà il momento fieristico di riferimento in Europa nel mese di settembre, periodo che anche in presenza di alcune trasformazioni resta un momento chiave per la promozione del settore”.

hostess alla fiera del ciclo a verona

Come a ogni fiera, anche a Cosmobike non possono mancare provocanti hostess!

CosmoBike Show 2018 area Demo e Bike Test

La possibilità di provare direttamente e gratuitamente molti modelli di mountain bike, biciclette urban, da strada e corsa, eMTB ed eBike del futuro è uno dei punti di forza assoluti della manifestazione.

A riconoscimento della sua importanza CosmoBike Show 2018, oltre a offrire 21.000 metri quadrati di area dedicata alle prove e dimostrazioni, con una pista di 400 metri quadri, dedicherà l’intera giornata di venerdì 7 a una anteprima concentrata sulle prove, l’Outdoor Bike Test.

Avete un anno di tempo per studiare e segnarvi i modelli di biciclette 2019 che più potrebbero interessarvi, e arrivare così preparati al meglio per verificarne tutte le caratteristiche.

CosmoBike Show 2018 Tourism

Basso impatto ambientale, facilità di trasporto su altri mezzi, grande libertà e capacità di arrivare in luoghi altrimenti irraggiungibili: la bicicletta, anche e soprattutto nella sua versione elettrica, è adottata sempre di più quale mezzo ideale per un turismo diverso, fuori dalle rotte più note e sfruttate, alla scoperta sia di borghi nascosti che di splendide riserve naturalistiche.

Ma non basta possedere una bicicletta per diventare automaticamente cicloturisti provetti: servono infrastrutture e servizi, percorsi dedicati e tour operator, bike hotel in grado di accogliere al meglio voi e la vostra due ruote, parchi attrezzati con trail e impianti di risalita. Cosmobike Tourism è il cento nevralgico che mette in contatto tutte le realtà che compongono il cicloturismo e ne pubblicizza le iniziative e le attività.

E, a completare, ecco gli Italian Green Road Award 2018 organizzati in collaborazione con Viagginbici.com, che segnaleranno e premieranno le città più bike friendly, così come i percorsi più suggestivi e memorabili

area demo e test di cosmobike show

Esternamente ai padiglioni viene all’allestita un’area demo dove è possibile testare tutte le novità.

CosmoBike Show 2018 Tech Award

Volete sapere cosa ci riserva il futuro del ciclismo? Vi piace essere al corrente delle ultime novità e anticipare i trend futuri per non farvi trovare impreparati?

I premi Tech Award della fiera ciclo di Verona, tramite una giuria di esperti del settore e addetti ai lavori, individuano ogni anno le innovazioni più importanti in nove settori cruciali. Sono in qualche modo degli Oscar del futuro: invece che riassumere l’anno passato vi segnalano tutto quel che avrà impatto e conoscerà grande diffusione e adozione nei mesi a venire.

Molti dei prodotti e realtà premiati in precedenza, anche grazie a questa vetrina, sono in seguito diventati esempi di imprenditorialità di successo: non fatevi scappare l’occasione di dare una sbirciata in questa sfera di cristallo.

CosmoBike Show 2018 Legend

Conoscere il passato per costruire un futuro migliore, proseguire lungo i successi ed evitare errori. CosmoBike Legend ripercorre la storia del ciclismo italiano ed europeo, dei campioni che hanno fatto grande questo sport così come delle aziende che ne hanno spinto la continua espansione.

È uno spazio particolarmente importante per il made in Italy, che sta attraversando una importante fase di recupero e rivisitazione della manifattura di pregio e dei prodotti artigianali e che molto può imparare guardando appunto alle “leggende” passate.

dibattito o conferenza a cosmobike show

CosmoBike Show è anche teatro di conferenze e dibattiti sui tematiche d’attualità del mondo del ciclismo.

CosmoBike Show 2018: gli espositori

L’edizione 2017 ha ospitato oltre 350 espositori e operatori da 25 Paesi: tutti i brand più prestigiosi del settore ciclo erano presenti con le maggiori novità.

Per il 2018 è lecito aspettarsi una conferma di questo dato, se non un aumento: è ovviamente ancora troppo presto per conoscere l’elenco dettagliato, vi terremo aggiornati man mano che i marchi confermeranno la loro presenza.

Come arrivare a CosmoBike Show 2018

Come accaduto per le altre edizioni, anche CosmoBike Show 2018 si terrà negli spazi del polo Veronafiere, dall’8 al 10 settembre, con anteprima il 7 per l’Outdoor BikeTest. È però prevedibile, come già annunciato, un maggiore coinvolgimento del territorio, aspettiamoci quindi anche vari eventi nella città e zone circostanti.

Il polo fieristico della città scaligera è raggiungibile con auto, treno, aereo e bicicletta.

Dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova si raggiunge il polo fieristico in cinque minuti d’auto, o anche su una comodaa pista ciclabile. All’Aeroporto è presente un servizio di navette (con partenza ogni 20 minuti) che lo collega alla stazione: per arrivare alla fiera in auto basteranno quindici minuti.

Dalla A22 l’uscita di riferimento è Verona Nord, con a fiera a sei chilometri, mentre dalla A4, uscendo a Verona Est, è necessario percorrere dieci chilometri, mentre dall’uscita Verona Sud è a soli due chilometri.

Tanti mesi davati a noi

C’è ancora quasi un anno di tempo prima dell’evento: noi di Bicilive intendiamo sfruttare al meglio questi mesi, aggiornando il programma a ogni novità ed esplorando nel dettaglio le varie proposte, per farvi arrivare a Verona preparati e pronti a vivere al top la fiera ciclo più importante d’Italia.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale CosmoBike Show 2018.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.