Share with your friends










Inviare

Garmin conferma la sua posizione di assoluto rilievo anche nel settore degli smartwatch e propone Garmin Fenix 3, orologio multisport molto versatile che, grazie alla presenza di sensori, GPS e connettività con gli smartphone, opera al meglio sia quando state pedalando che quando siete alle prese con vari altre discipline.

Che siate amanti dell’alpinismo, della corsa, del nuoto o di altre pratiche quali sci di fondo e arrampicata, troverete in questo un compagno molto utile, senza dimenticare che, grazie a stile ed estetica, è anche un orologio adatto a essere indossato in ogni momento della vita quotidiana.

Sono sempre di più i ciclisti che, accanto alle varie attività sulle loro due ruote, praticano anche altri sport e, sebbene i ciclocomputer di ultima generazione offrano spesso una serie di prestazioni incredibili, a questa tipologia di sportivi può risultare più utile l’impiego di uno smartwatch, in grado di monitorarli e consigliarli in ogni tipo di situazione, anche quando non sono in sella.

Garmin Fenix 3 smartwatch

Due esempi di display per il Garmin Fenix 3, con altimetro, durata, distanza percorsa e ritmo.

Dimenticate prima di tutto la fascia cardio, che quando si impiegano i ciclocomputer bisogna spesso acquistare a parte: questo nuovo accessorio sportivo, nella sua versione HR, è dotato di tecnologia Garmin Elevate che permette di monitorare il battito cardiaco ventiquattro ore al giorno e tiene sotto costante controllo il vostro polso.

E così come controlla costantemente il vostro ritmo cardiaco, Garmin Fenix 3 sarà sempre in grado, se esiste segnale, di fornirvi la vostra posizione, dato utile sempre ma di maggiore importanza per chi si avventura con la sua mtb fuori dai tracciati.

La combinazione di tecnologia GPS e Glonass con barometro, bussola a tre assi e altimetro vi permetterà di capire sempre dove vi trovate, così come l’accelerometro saprà valutare la vostra velocità e l’insieme dei sensori vi potrà avvisare su bruschi cambiamenti di pressione e brutto tempo imminente.

Se poi lo si usa in combinazione con fasce di buon livello quali le varie HRM-Run, HRM-Tri o HRM-Swim ecco che il Fenix 3 si trasforma in un vero centro di raccolta ed elaborazione di dati molto avanzati e dettagliati.

Eccovi alcuni esempi di quel che può misurare questo gioiellino di casa Garmin: bilanciamento del tempo di contatto al suolo del piede, rapporto verticale e lunghezza del passo, soglia anaerobica, Stress score, metriche di nuoto, tempo di recupero e calcolo del VO2 massimo.

Fra le funzioni fitness più comuni potrete trovare anche monitoraggio del sonno, distanza giornaliera, numero di passi coperti durante il giorno e calorie dalla mezzanotte.

C’è poi da considerare la connettività, che permette all’orologio di comunicare continuamente con i vostri smartphone e ricevere quindi vari tipi di notifica, così come di aggiungersi alla comunità sportiva di Garmin Connect e scambiarsi dati e prestazioni con altri ciclisti, il tutto per una serie di prestazioni che non ha nulla da invidiare a ciclocomputer evoluti quali il Garmin 500.

Garmin Fenix 3 HR

Il modello HR del Garmin Fenix 3 è dotato di tecnologia Garmin Activate e non ha bisogno di fascia cardio.

Display LCD ben leggibile che può “imitare” l’aspetto di vari orologi. Batteria a lancetta o al quarzo e una gamma di modelli che oltre a quello base comprende anche il Sapphire e l’HR, cinturini in acciaio al titanio, pelle o nylon balistico completano in quadro di questo vero e proprio computer sportivo da polso.

Gli svantaggi? Il prezzo, più alto della media degli smartwatch e ciclocomputer (il modello base costa 479 euro), batterie che si esauriscono in 16 ore se si usa la funzione GPS e un peso che comincia a farsi notare e arriva a 84 grammi (contro i 38 del VivoActive), variando poi a seconda dei modelli e dei materiali impiegati nel cinturino.

Per ulteriori informazioni (specifiche, accessori, documentazione e manuali), scoprire l’intera gamma e conoscere le varie offerte bundle è possibile consultare il sito ufficiale Garmin.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.