Share with your friends










Inviare

Garmin ha recentemente presentato il suo nuovo Vivoactive HR, un device che unisce molte funzioni da fitness band e smart watch, dando vita allo strumento ideale per ogni tipo di ciclista e, più in generale, per molte altre attività e discipline sportive.

La società svizzera ci ha abituati da tempo ad accessori di alta qualità nel campo del ciclismo, con una serie di bike computer molto conosciuti e apprezzati, e con questo nuovo accessorio promette di superarsi, offrendo all’utente una serie di prestazioni di grande interesse.

L’orologio da polso Vivoactive HR ha un grande display touchscreen a colori che può essere letto in qualsiasi condizione di illuminazione, dalla notte alla luce diretta e, oltre al cinturino standard color nero, sarà possibile acquistarne altri sostitutivi in vari colori.

Lo smart watch sportivo Garmin Vivoactive HR

La schermata del display touchscreen di Garmin Vivoactive HR con il riassunto dell’attività giornaliera e i dati sul sonno.

La funzione Move IQ permette allo smartwatch, secondo quanto dichiarato da Garmin, di riconoscere automaticamente quando chi lo indossa comincia una serie di attività sportive varie e diverse fra loro quali camminata, corsa, nuoto o ciclismo e ora, grazie a un numero maggiore di profili impostati, anche golf, sci, snowboard e vogatore da palestra o canottaggio.

Dotato di GPS, altimetro, monitor cardiaco e accelerometro integrati, Vivoactive HR è in grado di fornire un ricco insieme di dati quali distanza percorsa, calorie spese, numero di passi o di vasche ma anche curiosità quali il numero di piani saliti durante la giornata.

Grazie alla tecnologia Garmin Elevate il monitoraggio non si limita esclusivamente ai momenti di attività ma rimane attivo lungo tutto il giorno, controllando anche la qualità sull’attività cardiaca.

Tutti i dati raccolti possono quindi essere trasmessi e analizzati sul vostro profilo personale tramite l’app Garmin Connect, e la capacità di connessione permette al device di comunicare con altri accessori Garmin quali le luci e il radar Varia: potrete quindi ricevere avvisi sonori sul polso nel caso un automezzo stia avvicinandosi troppo alla vostra bicicletta.

Sarà anche possibile, via Bluetooth, essere avvertiti di chiamate in arrivo, messaggi, tweet e notifiche Facebook, il tutto con ampie possibilità di personalizzazione attraverso varie app e widget.

La durata delle batterie dipende dall’impiego: nel caso lo si utilizzi in modalità di tracking e controllo si arriva anche a otto giorni mentre con il GPS attivo bisogna ricaricare dopo circa tredici ore.

Garmin Vivoactive HR verrà commercializzato a partire da aprile 2016 per un prezzo consigliato di 269,99 euro, mentre i cinturini sostitutivi costeranno 29,99 euro.

Per maggiori informazioni su questo e altri device è possibile consultare il sito ufficiale Garmin.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.