Share with your friends










Inviare

Non paga di aver creato con Chiron una delle hypercar più costose del mondo, Bugatti ha pensato di affidare a PG la realizzazione di una bicicletta per collezionisti, la PG Bugatti, che sta già facendo la storia delle bici di lusso per via di un peso incredibilmente leggero e un prezzo, al contrario, molto “pesante”.

Pensata proprio per essere accoppiata ai modelli di automobili Bugatti più lussuosi, PG Bugatti conta solo 667 esemplari, pesa meno di 5 chilogrammi e viene venduta a circa 39.000 euro, praticamente niente per chi può permettersi di spendere 2,4 milioni di euro (tasse escluse) per una Bugatti Chiron, ma ovviamente una cifra ben fuori dalla portata dell’utente medio, al quale non rimane che ammirare questo gioiellino e inserirlo nella classifica delle dieci bici di lusso più costose.

PG Bugatti urban bike

Realizzata al 95% in fibra di carbonio, PG Bugatti Bike pesa meno di 5 chilogrammi ed è estremamente personalizzabile.

Per dar vita a questo sogno di urban bike, Bugatti ha scelto la società tedesca PG, sigla che sta per Pimpgarage (un nome, un programma), realtà creata nel 2004 dal duo Ostner e Fischer e in passato già “responsabile” di gioiellini a due ruote quali la BlackBlock, potente mutante fra bici e moto, in grado di esibire ben 1300 Watt di potenza, o la Black Trail, che nel momento in cui apparve sul mercato era l’ebike più leggera al mondo.

Abbiamo voluto costruire una bicicletta da sogno, per accompagnare un’auto da sogno: eccellente nel design, nella costruzione e nella performance“, queste le parole di Manuel Ostner, CEO di PG, parole che rispecchiano la realtà di PG Bugatti.

PG Bugatti bici da collezione

Che siano a quattro o a due ruote, i prodotti Bugatti rimangono solo un sogno per moltissimi fra noi.

Design della casa automobilistica francese, quindi, ma tecnologia e realizzazione tedesca per una bici da collezione che nella quale il telaio ha una aerodinamica da grande velocità e tutte le parti sono realizzate artigianalmente a mano in Germania, impiegando materiali e metodi più vicini al settore automobilistico e aeronautico che a quello delle due ruote.

Il 95% della PG Bugatti è realizzato in fibra di carbonio con Merelli Performance Carbon Technology e il resto è in pelle, titanio e alluminio, tutto estremamente personalizzabile, per una fixed gear con trasmissione a cinghia super silenziosa che è da intendersi come una Special urban bike, un equipaggiamento sportivo non adatto per l’impiego sulle normali strade cittadine.

Pimpgarage ha pensato agli amanti della pedalata assistita e quindi PG Bugatti è disponibile anche in versione ebike.

Proprio perché sviluppata come ideale abbinamento a una Chiron o ad altri modelli di automobili molto costosi, la PG Bugatti è estremamente personalizzabile nei colori, nel telaio e negli accessori, in modo da permettere ai fortunati benestanti la più perfetta coordinazione fra le loro due e quattro ruote.

Chi volesse conoscere più a fondo le caratteristiche di questa bici da collezione o semplicemente ammirare alcune sue foto e video, può recarsi sul sito ufficiale PG.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.