Share with your friends










Inviare

La prima edizione di Vodafone Milano Ride, la tre giorni meneghina dedicata al mondo del ciclismo, si terrà presso il Velodromo Vigorelli e nel quartiere CityLife da venerdì 22 a domenica 24 settembre e propone quattro competizioni per tutti i gusti.

Alla crescita economica e architettonica di Milano comincia a corrispondere uno spiccato aumento delle iniziative sportive e agonistiche.

La città della Madunina consolida la sua importanza nel mondo delle due ruote con questa Vodafone Milano Ride che si inserisce in un calendario settembrino già ricco di appuntamenti.

locandina del vodafone milano ride 2017

Il weekend dal 22 al 24 settembre 2017 si terrà  Vodafone Milano Ride, una tre giorni dedicata alla due ruote.

I milanesi che si recheranno al Vigorelli saranno infatti reduci da un precedente weekend che avrà offerto sia i City Outdoor Games che la prima Granfondo Milano e arriveranno quindi ancora più in forma per cavalcare verso la vittoria, o perlomeno fio al traguardo, la loro bicicletta preferita.

Nelle quattro gare previste per Vodafone Milano Ride ci sarà infatti spazio per molti tipi di due ruote: dalle urban ai modelli da strada, dalle fixed fino alle mountain bike.

mappa di citylife e linus testimonial

Le location di Vodafone Milano Ride si concentrano tra CityLife e il Vigorelli. Tra i testimonial dell’evento Linus e Radio Deejay.

Le location di Vodafone Milano Ride

La scelta del quartiere e della struttura nei quali si svolgerà questa tre giorni è tanto azzeccata quanto simbolica e metaforica.

I segni sono quelli dell’evoluzione, del progresso e del cambiamento, segni che appartengono a Milano tutta e che ne hanno determinato la rinascita dell’ultima decina di anni.

E a rinascere è quindi anche il Velodromo Maspes-Vigorelli, uno dei simboli sportivi della città, ricco di un passato ricco di momenti gloriosi ma anche di lunghi periodi di inattività e incuria.

A fronte della riqualificazione della pista in legno e della sua attuale natura multidisciplinare (ospita anche hockey su prato e football americano), il Vigorelli ha le carte in regola per rinascere per l’ennesima volta. Servono però i giusti avvenimenti spettacolari per metterne alla prova possibilità, tenuta e direzioni di possibili interventi futuri: Vodafone Milano Ride è uno di questi avvenimenti.

vodafone-milano-ride-velodromo-vigorelli

Per una fine settimana il Vigorelli non ospiterà le partite di football ma ritornerà a essere il centro della cultura ciclistica milanese.

Il Vigorelli sorge alle porte del quartiere CityLife, altro simbolo del fermento e rinascita meneghini di questi tempi insieme ad aree quali Bicocca o Garibaldi-Isola.

Il polo urbano della Fiera di Milano, grazie ai progetti di archistar mondiali del calibro di Arata Isozaki, Daniel Libeskind e Zaha Hadid, si è trasformato in un quartiere verde che pone servizi, eco-sostenibilità e qualità della vita quali elementi fondanti di un nuovo modo di concepire le città, un modo che, fra le altre cose, è spiccatamente bike-friendly.

tracciato della citylife urban crono mtb

Il weekend di gare inizierà con la CityLife Urban Crono MTB, una cronometro cross country individuale su un percorso di 2,5 km.

Le gare di Vodafone Milano Ride

Quattro gli appuntamenti imperdibili di un evento che si aprirà venerdì 22 settembre con le consuete cerimonie di apertura, presentazioni ufficiali e iscrizioni alle varie attività. Le competizioni sono equamente distribuite fra le giornate di sabato e domenica, andiamo a scoprirle.

Sabato 23 settembre 2017

16:00 CityLife Urban Crono MTB
Preceduta alle 14:30 dalla sua versione “kids” riservata ai giovanissimi, è una cronometro cross country individuale. Il tracciato si snoda lungo 2,5 chilometri con partenza dalle Tre Torri e tragitto che attraversa varie aree della porzione nord-occidentale del quartiere CityLife.

percorso di Milano Fixed durante vodafone milano ride

Sabato sera a tutta fissa! Alle 19 partirà infatti Milano Fixed, gara inserita nel calendario nazionale FCI.

19:00 Milano Fixed
Gli amanti delle fixed non hanno poi così tante occasioni per gareggiare nelle strade meneghine: ragione in più per fiondarsi su questo tracciato (inserito nel calendario nazionale F.C.I.) che percorre viale Duilio, sale per via Fra Gerolamo Savonarola, piega verso via Arona e poi per i due sensi di via Bartolomeo Colleoni e infine torna su viale Duilio.

percorso della mediofondo deejay 100

Domenica 24 ci sarà la mediofondo Deejay 100: cento chilometri con alla partenza il testimonial della manifestazione, Linus.

Domenica 24 settembre 2017

8:00 Deejay 100
Grande attesa per questa mediofondo di circa 100 chilometri (più percorso cittadino) con dislivello di 586 metri. Partenza dal Vigorelli con andatura controllata fino al chilometro zero, posto in via Gallarate. Da lì potrete sfogare ogni vostra energia per un percorso che passa attraverso Pero quale “porta” occidentale per poi arrivare su fino a Castano Primo e dirigersi quindi a nord-est raggiungendo Abbiategrasso. Si torna quindi a Milano attraversando Albairate, Cisliano, Cusago e Cornaredo. Sulla linea di partenza il nome che ha fatto la storia di Radio Deejay, Linus.

giro in bici con radio deejay a milano

Una bella biciclettata per Milano con le voci di Radio Deejay? La partenza è prevista alle 9:30 con Marchesi, La Pina e molti altri.

9:30 Milano Light
Una gara ludica aperta a tutti che non richiede preparazione specifica e che, con partenza e arrivo in viale Duilio, vi porterà a percorrere circa 15 chilometri in giro per Milano. Il percorso è quello della circonvallazione interna e tocca i bastioni e porte della città meneghina, è quindi una bella occasione per godersi un tour di alcuni dei luoghi più belli di Milano. Fra i partecipanti troveremo molte delle voci note di Radio Deejay quali Andrea Marchesi, Michele Mainardi, Diego Passoni e La Pina.


Per maggiori informazioni sugli eventi, orari, iscrizioni e regolamenti potete visitare la dettagliata pagina ufficiale Vodafone Milano Ride.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.