Share with your friends










Inviare

In occasione del recente articolo su Eleven PO34, pur segnalandone le ottime caratteristiche, ricordavamo anche che le minipompe “non devono sostituire una pompa più professionale e completa”: per farvi un buon esempio di pompa da ciclofficina amatoriale ecco la Bontrager TLR Flash Charger.

All’interno dell’angolo di garage – o comunque del locale che utilizziamo come ripostiglio per la bici e zona di manutenzione della stessa – abbiamo bisogno di alcuni strumenti e accessori bici, fra i quali una buona pompa da pavimento gioca un ruolo fondamentale.

Se stiamo valutando un nuovo acquisto ecco che potremmo pensare a spendere qualche decina di euro in più per dotarci di un attrezzo ancora più completo, ovvero una pompa che riesca a gonfiare senza problemi anche le gomme tubeless ready, conosciute anche come TLR.

Bontrager TLR Flash Charger due modalità

La maniglia rossa della pompa Bontrager TLR Flash Charger vi permette di selezionare la modalità d’impiego.

Si tratta di un consiglio valido anche se al momento non state utilizzando questo tipo di pneumatici sulla vostra city bike: potreste aver presto voglia di aggiungere qualche altra due ruote al vostro parco bici – il ciclismo è una malattia contagiosa a decorso sempre positivo – e pedalare vi farà amare sempre di più le biciclette, anche quelle per le quali le gomme tubeless o tubeless ready sono ormai una soluzione comune.

Tempo fa la nostra redazione sorella, quella di mountainbike.bicilive.it ha inserito proprio le gomme tubeless fra le dieci innovazioni che hanno cambiato la mtb, accennando però al lato negativo di questi pneumatici: la difficoltà del montaggio.

Chiunque abbia sostituito e gonfiato questo tipo di gomme si sarà dovuto confrontare con i frequenti stallonamenti e conseguenti invettive e maledizioni.

Bontrager TLR Flash Charger pompa da pavimento

Base con tre piedi, cilindro per accumulare l’aria e 2840 grammi di peso: ecco la pompa da pavimento Bontrager TLR Flash Charger.

Esistono centinaia di tutorial che consigliano vari trucchi e accorgimenti, dal talco al sapone, passando per le bombolette di CO2, smontaggio dell’interno valvola e altro ancora, ma la soluzione che presenta maggiori probabilità di successo rimane sempre l’impiego di un compressore, con i conseguenti problemi di reperimento e costo, rumore durante l’utilizzo e, per molti utenti, scarso utilizzo al di fuori di quell’operazione.

Bontrager TLR Flash Charger è una pompa da pavimento in grado di comportarsi, quando si vuole, anche come un “compressore istantaneo” e rappresenta la soluzione ideale per coloro che non hanno bisogno di un compressore e cercano una valida pompa multiuso per attrezzare la loro ciclofficina amatoriale.

Manometro Bontrager TLR Flash Charger

Un dettaglio del manometro della pompa Bontrager TLR Flash Charger, in doppia scala bar e psi.

La pompa Bontrager TLR Flash Charger pesa di più della media, 2840 grammi, ma per un ottimo motivo: accanto alla pompa vera e propria troviamo infatti un serbatoio, un cilindro di 6 centimetri di diametro che è in grado di contenere l’aria pompata, arrivando a pressioni di 14 bar e fornendo quindi una prestazione superiore a buona parte dei piccoli compressori presenti sul mercato.

In sostanza Bontrager TLR Flash Charger ha due modalità d’uso che potete selezionare manovrando la maniglia rossa posizionata in alto: la potete impiegare come normale pompa da strada oppure potete comprimere aria nel cilindro, rilasciandola poi istantaneamente.

Il manometro vi indica la pressione raggiunta (in due scale, bar e psi) e, come potete notare anche nel video, montare penumatici TLR diventa impresa ben più semplice, fino ai tanto attesi “pop” sonori che indicano la riuscita della tallonatura: molte prove indicano che 40-45 pompate sono di solito sufficienti per arrivare alla pressione necessaria.

Bontrager TLR Flash Charger ha il cilindro in alluminio per garantire maggiore scorrevolezza, tre piedi per la stabilità, testina con aggancio rapido sia per valvole Presta o Schrade e viene venduta a 129 euro.

Per maggiori informazioni su questo e altri prodotti, lista dei rivenditori e acquisti, vi rinviamo alla pagina dedicata sul sito Trek.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.