Share with your friends










Inviare

La più importante fiera del ciclo italiana, CosmoBike Show 2020, si terrà sabato 15 e domenica 16 febbraio presso il polo fieristico di Verona. Si tratta della quinta edizione dell’appuntamento che nel tempo ha saputo rinnovarsi e interpretare al meglio le esigenze degli appassionati e dei consumatori. Più recentemente la fiera ha puntato più sulla spettacolarizzazione e l’amore per la bicicletta, tradizionale ed elettrica, che non sugli operatori del settore.

Le aziende, ovviamente, hanno esposto i propri modelli, facendoli testare a chi si è recato in fiera e grande attenzione è stata riservata al movimento cicloturistico, in continua crescita nel nostro Paese.

Sono state premiate le piste ciclabili migliori d’Italia, si è parlato di mobilità sostenibile con dibattiti, che a distanza di un anno potrebbero essere replicati con ulteriori approfondimenti perché il tema è sempre più sentito. E sono sempre di più gli italiani che scelgono di utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

Insomma, la cultura dell’auto sta lasciando spazio a un domani diverso fatto di biciclette classiche ed e-bike, un futuro più vicino di quanto si pensi. Per questo sono stati molto seguiti pure i talk organizzati non solo dalle aziende.

flyer evento fiera cosmobike show 2020 a verona fiere 2019

CosmoBike Show 2020 rinnova la formula vincente

La nuova formula ideata dagli organizzatori nel 2019 è stata un successo: 32.000 visitatori, più di 180 brand e 40 eventi nei due giorni (16-17 febbraio) di apertura dei tre padiglioni, che quest’anno si cercherà ulteriormente di ampliare perché c’è voglia e ci sono le possibilità per crescere ancora.

L’edizione del 2020 si ripromette di ricalcare la precedente, nella quale si è puntato sullo show, sulla presenza di grandi nomi del ciclismo, sui gradi incontri e dibattiti, e si è data a tutti appassionati la possibilità di provare i modelli di biciclette più interessanti in un’attrezzatissima area coperta.

Ancora qualche mese e si potranno vedere, e soprattutto provare, le novità 2020.

La Gazzetta dello Sport e i campioni

Per rimodulare la formula e puntare sullo show, grande importanza ha avuto il rapporto di collaborazione stretto con La Gazzetta dello Sport, che ha organizzato una serie di incontri con la partecipazione di grandi campioni del passato più o meno recente.

La partnership sarà nuovamente riproposta e a sancire ulteriormente l’accordo tra le parti, c’è stata anche la partenza dell’ultima tappa del Giro d’Italia 2019 dal quartier generale di Veronafiere, una cronometro che simbolicamente ha unito le due edizioni dell’evento-show che vista la collocazione temporale per intendimento ha pure quello di aprire la stagione ciclistica italiana.

cosmobike show 2020 folla di persone che entra in fiera 2019

I visitatori, nell’edizione scorsa, hanno potuto assistere a talk che hanno visto per protagonisti gli ex campioni del mondo: Francesco Moser, Giuseppe Saronni, Gianni Bugno, Felice Gimondi, Marino Basso, Vittorio Adorni, Moreno Argentin e Mario Cipollini. Tra gli ospiti anche altri campioni, come Ivan Basso, Giovanni Battaglin e Claudio Chiappucci.

Tra i padiglioni si è aggirato anche Damiano Cunego (una sorta di padrone di casa), molto apprezzato pure il commissario tecnico della nazionale Davide Cassani.

Per tutti, selfie con gli appassionati, ma anche chiacchiere con chi a Verona era venuto per ricevere consigli direttamente dai campioni preferiti e farsi narrare aneddoti delle corse perché certe vittorie non passano mai di moda.

La presenza della Gazzetta ha ulteriormente spettacolarizzato la fiera: incontri con i campioni, proiezioni di filmati ed esposizione di pagine storiche della “rosea” hanno raccolto l’apprezzamento di tutti. Tutto ha fatto show!

al cosmobike show 2020 con la collaborazione della gazzetta dello sport ex campione della bici da strada mario cipollini 2019

CosmoBike Show 2020: gli espositori

Ovvio che il termometro per misurare l’importanza di una fiera siano gli espositori di prestigio. E, nel febbraio scorso, nei tre padiglioni di Verona tra gli altri erano presenti: Atala, Bergamont, Bottecchia, Bressan, Brompton, Brinke Bike, Campagnolo, Cervelo, Cicli Olympia, Conway, De Rosa, Devron Europe, Fantic, Focus Italia, Husqvarna bicycles, Hutchinson, Kalkhoff, Lapierre, Lazer, Marin Bikes, Pexco-Bikes, Prologo, Releven, Santa Cruz, Scott Sports, SRAM, Thok ebike, Umberto Dei, Whistle, Wilier Triestina.

Tutti brand che l’organizzazione si augura possano ripresentarsi con i loro migliori modelli di biciclette da far testare ai partecipanti.

Oltre alla conferma dei 180 espositori dell’edizione 2019, a Verona per il prossimo appuntamento ne sono attesi molti altri. Inutile negare come nei sogni “più spinti” di tutti siano presenti marchi come Specialized, Cannondale, Trek. È troppo sperare di vederli esporre fianco a fianco con gli altri importanti player presenti nella passata edizione?

[Update novembre 2019]: Al momento è confermata la presenza in esposizione dei seguenti marchi/aziende: AMG (100%, Alpina, Elite, SRAM), Beltrami (Argon18, Sigma, Repente, SRAM), Bottecchia, Campagnolo, Cicli De Rosa, Fantic, Focus Group (Focus, Cervélo, Kalkhoff, Santa Cruz), Merida Italy (Merida, Kawasaki), Olympia, Pexco (Husqvarna, R Raymon), Scott Sports (Syncros, Bergamont, Scott), Wilier Triestina.

presente al cosmobike show il marchio scott con lo stand 2019 bici

CosmoBike Show 2020: area Demo aperta a tutti

È stata un successo. L’Area Demo ha permesso ai visitatori di sentirsi protagonisti. Visto il numero di persone che si sono recate all’interno del padiglione 3 di Veronafiere, la replica è certa.

I visitatori di CosmoBike Show 2019 nel Bike Park hanno testato i modelli MTB-XC 2019, classici ed elettrici su una pista che è piaciuta molto. Gli organizzatori, infatti, hanno puntato su un tracciato dinamico, con una serie di ostacoli tecnici e sequenze di paraboliche. Il tutto indoor e completamente gratuito, si chiedeva solo di compilare la liberatoria presso gli stand delle varie aziende espositrici la liberatoria.

Il consiglio per CosmoBike Show 2020 è presentarsi in abbigliamento sportivo.

al cosmobike show 2020 presente anche area demo aperta a tutti i visitatori per provare le bici 2019

Ebike Prèmiere, la novità che ha “elettrizzato” tutti

eBike Première è stata una vera e propria vetrina per la bicicletta a pedalata assistita, un’altra grande novità dell’anno scorso, che per CosmoBike Show 2020 potrebbe tornare strutturata nello stesso modo oppure con qualche piccola variante.

Le biciclette elettriche, infatti, anche nel 2018 si sono ritagliate una grande fetta di mercato, incontrano sempre più il gusto degli appassionati: ovviamente sono in tanti, anche tra i semplici “curiosi”, a volerle conoscere sempre più da vicino.

Per questo è stato allestito una lunga area espositiva nella quale le aziende (anche quelle non presenti in fiera) hanno esposto un proprio modello di e-bike che i visitatori hanno potuto apprezzare e toccare con mano.

Tra i marchi che hanno esposto a eBike Première: Scott, Colnago, Atala, Haibike, Bergamont, V-ita, Husqwarna, Brinke, Lapierre, Riese&Müller, R Raymon, Whistle, MBM, Icon-E, M1 Sport Technik e Tern.

Insomma, il meglio. Per questo è molto probabile che non ci si fermi qui, anzi!

urban stand di ebike premiere novità per le bici con pedalata assistita 2019

BiciLive.it e Il Catalogo delle Bici Elettriche 2020

Chi va in bicicletta e ha una predilezione per quelle a pedalata assistita oppure sta per abbandonare la bici classica per tuffarsi nel mondo dell’e-bike, non può farne a meno. Detto e fatto, così chi era in possesso del biglietto d’ingresso e sostava o si avvicinava a “eBike Première” veniva omaggiato di due produzioni editoriali firmate da BiciLive.it: il Manuale della Bici Elettrica e il Catalogo delle Bici Elettriche 2019.

Il primo, a Verona ne erano stati portati 40.000 volumi, è un manuale di una ventina di pagine, con all’interno tutto ciò che può interessare sulle pedelec: funzionamento, componenti, caratteristiche, usi possibili e le risposte alle domande più frequenti.

I primi 10.000 visitatori di “eBike Première” si sono visti consegnare il Catalogo delle Bici Elettriche 2019 (di norma in vendita a 9,90 euro), annuario confezionato con cura dalla redazione di Ebike.BiciLive.it, una vera e propria “bibbia dell’ebike”.

Si tratta di una rivista di 328 pagine a colori, sulla quale sono pubblicati, con foto e descrizione, più di 2.000 modelli di biciclette a pedalata assistita di 125 brand, oltre che numerosi accessori dedicati specificatamente al mercato “elettrico”.

Ci auguriamo tutti che la collaborazione continui e che l’anno prossimo i visitatori della fiera possano trovare ad aspettarli il Catalogo delle Bici Elettriche 2020: sarebbe un motivo in più per visitare la fiera-evento…

cosmobike 2020 gruppo di visitatori che acquista Il Catalogo delle Bici Elettriche 2020 con bicilive 2019

CosmoBike Show 2020, i biglietti

Come detto, CosmoBike Show sarà la prima in ordine temporale tra le fiere dedicate al ciclo in Italia del prossimo anno: si terrà sabato e domenica 15-16 febbraio 2020 presso il polo fieristico di Verona.

L’apertura dei cancelli è fissata alle 9.30, la chiusura alle 18.30.

L’organizzazione ha già deciso il costo del biglietto d’ingresso:
- Intero, 12.00 euro (acquistabile alle casse durante la manifestazione)
- Ridotto, 10.00 euro (acquistabile solo online)
- Over 65 e accompagnatori disabili, 10.00 euro
- Ridotto ragazzi, 7.00 euro (età compresa tra 7 e 14 anni, non acquistabile online)

Biglietto omaggio per i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni, mentre l’abbonamento per due giorni costa 18.00 euro.

Gli inviti gratuiti sono in dotazione esclusivamente agli espositori, quindi è inutile richiederli all’ente fieristico.

All’interno dei tre padiglioni si possono portare i cani, ma devono essere muniti di collare con inserita l’apposita targhetta comunale, e dovranno essere tenuti al guinzaglio (lunghezza massima 80 centimetri). Gli animali di grossa taglia e quelli che per indole potrebbero mordere, dovranno essere muniti anche della museruola (come per tutti gli eventi che si tengono presso Veronafiere).

folla che entra alla cosmobike show con i biglietti acquistati 2019

I grandi eventi di Veronafiere dei prossimi mesi

CosmoBike Show 2020 si svolge all’interno del polo fieristico della società Veronafiere spa, che è il primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia, secondo per fatturato, un gruppo ai vertici anche in Europa.

L’ente fieristico scaligero, del quale il comune di Verona detiene la maggioranza relativa, vanta più di cent’anni di storia e ha per mission: “La promozione internazionale del sistema industriale del Paese e dell’eccellenza made in Italy”.

Oltre a CosmoBike Show sono parecchi gli appuntamenti di grande rilievo, ne presentiamo quattro.

Fieracavalli 2019

Dal 7 al 10 novembre 2019 si terrà la 121° edizione di Fieracavalli, appuntamento interamente dedicato al mondo dell’equitazione con esposizione di abbigliamento, attrezzi, ostacoli da gara e d’allevamento, trailers, box, attrezzature veterinarie e suggerimenti per le vacanze equestri. Prevista una tappa di “Coppa del Mondo”, mentre tutte le sere sono organizzati spettacoli equestri.
Per informazioni: www.fieracavalli.it

Motor Bike Expo 2020

Il primo appuntamento dell’anno prossimo è Motor Bike Expo in calendario dal 16 al 19 gennaio 2020. I bikers troveranno: abbigliamento; motocicli; scooter; van; trailers; accessori e parti staccate; attrezzature per officina. E non solo.
Per informazioni: www.motorbikeexpo.it

Sport Expo 2020

A marzo, anche se non è ancora stata ufficializzata la data, sarà la volta di Sport Expo, la fiera dello sport giovanile. Si tratta della quattordicesima edizione, qui alcuni padiglioni della Fiera di Verona si trasformeranno in campi di gioco in cui provare, scoprire e divertirsi con vari sport.
Per informazioni: www.sportexpoverona.it

Vinitaly 2020

Non ha certamente bisogno di presentazione Vinitaly che si terrà dal 19 al 22 aprile 2020, la fiera dell’enologia sarà preceduta “Vinitaly and the City” con una serie di eventi organizzati per le vie di Verona.
Per informazioni: www.vinitaly.com

Per essere sempre aggiornati sulla prossima edizione di CosmoBike Show continuate a consultare BiciLive.it oppure visitate il sito ufficiale della fiera.

A proposito dell'autore

Appassionato di ciclismo, non si perde un Mondiale dalla vittoria di Moser a San Cristobal nel 1977. Adora le classiche di un giorno e le tappe di montagna dei grandi giri. Come tutti ha una bicicletta... e cerca di tenerla in garage il meno possibile.