Share with your friends










Inviare

La bicicletta rappresenta per i bambini un momento di crescita e divertimento e crediamo che insegnare ai nostri figli ad andare in bici quanto prima possibile sia di assoluta importanza per via di un vasto insieme di benefici.

CosmoBike Show, la fiera internazionale dedicata alla bicicletta che si terrà a Verona dal 16 al 19 settembre, condivide con noi questa convinzione e riserverà ben tre differenti spazi speciali dedicati a tutti i bambini.

Molti, come detto, gli aspetti positivi del cominciare a pedalare fin dai primi anni di età: dal punto di vista fisico è un esercizio che sviluppa una postura corretta, migliora il senso dell’equilibrio e non affatica le articolazioni che sono ancora in fase di crescita.

Bambini in sella a bici senza pedali al Cosmobike Show

Il bambino in sella rafforza la sua autostima e apprende il concetto di responsabilità, il tutto divertendosi e rafforzando ancora di più il legame con i genitori o gli amici che lo accompagnano.

Consapevoli di questi benefici, gli organizzatori di CosmoBike Show 2016, con la collaborazione di alcuni enti e aziende, hanno pensato a tre aree concepite attorno a questo tema: andiamo a scoprirle più da vicino.

Strider Adventure Zone

È uno spazio riservato ai bimbi dai 18 mesi ai 5 anni, dotato di un tappeto mobile concepito appositamente per bike track e realizzato in collaborazione con Strider, la società statunitense di balance bike.

Il Comune di Verona e Bike Veneto terranno alcune attività speciali previste in un progetto dedicato ai bambini delle Scuole dell’Infanzia.

Strider Camp

Altra area realizzata con la collaborazione dell’azienda americana, rappresenta un passo successivo nel quale i bambini, divisi per fasce d’età, potranno mettersi alla prova in una vera e propria Pump Track professionale.

Le attività saranno supervisionate da personale tecnico qualificato e i bambini potranno montare in sella alle balance bike Strider.
Anche in questa zona sono previste attività organizzate dal Comune di Verona e Bike Veneto.

Bambini in sella a bici senza pedali Strider

Special Needs Camp

Molto spesso i bambini che hanno disabilità di vario tipo o difficoltà di apprendimento e sviluppo non hanno a disposizione i mezzi per poter imparare a stare in sella.

Con le biciclette adatte e gli insegnamenti appropriati queste difficoltà possono essere superate: venerdì 16 e sabato 17 settembre Bike Off Road, FIAB e Bike Veneto, utilizzando le balance bike Strider, terranno alcune iniziative volte a trasmettere il piacere di andare in bici alle persone con disabilità.

Giunto alla sua seconda edizione, CosmoBike Show dimostra di non volersi accontentare dei già ottimi risultati dell’esordio e allarga il suo impegno nella diffusione della cultura del ciclismo.

Chi fosse interessato alla tematica del rapporto fra bici e bambini potrebbe trovare interessanti alcuni altri post di urban.bicilive.it su cosa sono le bici senza pedali, i modelli e i prezzi delle bici senza pedali, e su come trasportare i bimbi in bici.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.