Share with your friends










Inviare

Il monopattino è  un mezzo di trasporto spesso sottovalutato ma riteniamo che sia molto utile soprattutto per i brevi spostamenti.

La mission di Egret consiste nel combinare il principio di un monopattino con il comfort di un veicolo a motore, ponendo l’accento sulla facilità di utilizzo e la sicurezza, garantendone il piacere della guida, nonché la praticità del trasporto.

Egret One-S ha una velocità massima di 35 km/h, una tecnologia che consente di piegare facilmente il mezzo e riporlo in poco spazio ed un peso totale di 16 kg.

Queste le caratteristiche principali, ma non finisce qui. Le sospensioni di ONE-S garantiscono un maggior comfort alla guida anche su superfici difficili.

Egret One-S può essere personalizzato con loghi o allestimenti differenti.

Quello della mobilità urbana è un settore che sta diventando sempre più importante ed è per questo motivo che sono stati creati i monopattini Egret. Questa innovazione è stata riconosciuta nel febbraio 2015 dalla giuria del Ispo Brandnew Award.

La giuria incaricata, che seleziona i prodotti più innovativi nel settore delle attività all’aria aperta, dello sport e lifestyle, non ha esitato davanti a Egret One-S e lo ha immediatamente inserito per concorrere come finalista nella categoria HardwearSummer.

I monopattini elettrici sono creati da una start up di Amburgo chiamata Walberg Urban Electrics, che già si avvale di una struttura vendite in tutta Europa e  promette di offrire un elevato standard nel servizio al cliente, in grado di soddisfare i requisiti di qualità.

Una ragazza a borso di un monopattino elettrico Egret One-S

Per ogni informazione è sufficiente andare sul sito ufficiale.

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike e fotografia, dopo la laurea in scienze internazionali alla Facoltà di Scienze Politiche sta affrontando un master in fotogiornalismo all'Istituto Italiano di Fotografia. È entrato quasi subito in BiciLive.it con lo scopo di formarsi sia come fotogiornalista sia per rimanere vicino alla sua passione per la bicicletta.