Share with your friends










Inviare

Come ha iniziato? Con un fumetto di Diabolik! Sì, ha recuperato un fumetto, lo ha tagliuzzato ed applicato al telaio…

Sono un gran sostenitore del “pensiero laterale” e quando trovo delle novità che si avvicinano come concezione a questo modo di pensare ne rimango attratto. Un ragionamento “tradizionale”, prevede che per ri-verniciare la propria bici si dovrebbe smontarla, ripulire il telaio da tutta la verniciatura, riportarla dunque al metallo puro e poi riverniciarla…

C’è chi invece ha, cambiando completamente il processo logico, ideato una “ri-verniciatura” applicando semplicemente una pellicola adesiva.

Danilo mentre applica il suo prodotto su una bicicletta

Si chiama Danilo Leonardi, da quando è sbarcato a Milano, per evitare la macchina, ha iniziato ad utilizzare la bici come mezzo di trasporto. La sua indole designer, il suo desiderio di avere una bici personalizzata ed esteticamente accattivante lo ha portato a “ri-pensare” il modo di verniciare la bici, trovando una soluzione semplice e funzionale, essenzialmente un prodotto di design.

Danilo mentre applica il suo prodotto su una bicicletta

Come ha iniziato? Con un fumetto di Diabolik! Sì, ha recuperato un fumetto, lo ha tagliuzzato ed applicato al telaio, ricoprendolo e rendendolo impermeabile.

La cosa ha destato subito curiosità, il caso inoltre ha voluto che proprio in quel periodo Danilo avrebbe dovuto presentare un’istallazione artistica durante il Salone del Mobile proprio legato al rivestimento con la carta dei telai delle biciclette, ma il progetto è saltato e per rimediare alla non-possibilità di presentare la sua idea, si inventa Fix Your Bike, dall’idea artistica ad un prodotto funzionale e di design.

Dalla progettazione passa poco tempo tempo e Fix Your Bike viene subito prodotto e dopo le prime difficoltà inizia la commercializzazione.

Fix Your Bike è una pellicola polimerica, non è un semplice adesivo, è resistente al tempo (viene dichiarato una durata di circa 3/5 anni) è impermeabile, anti-abrasione e anti-UV. Non lascia colla sulla vernice del telaio, si può dunque rimuovere, è pensata non solo per “ri-verniciare” la propria bici per puro piacere, ma anche per comunicazione.

Esistono 30 grafiche differenti ed ogni anno la collezione viene rinnovata.

Maggiori informazioni: fixyourbike.it

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike dalla nascita, scopre la fotografia molto giovane, dopo la laurea in architettura non abbandona il sogno di lavorare come fotografo e da quel momento inizia la sua vera carriera da professionista lavorando come fotografo specializzato nell'action photography e fornendo servizi ad aziende di ogni genere... Attualmente ha il ruolo di Direttore Responsabile di BiciLive.it