Share with your friends










Inviare

La parola sicurezza, per chi si muove in bicicletta, ha un significato ampio e si lega a molti fattori. Si va dalla corretta manutenzione del mezzo all’uso del casco, dal guidare sempre in modo prudente alla protezione dai furti.

Un aspetto, quest’ultimo, spesso sottovalutato.

Bastano pochi secondi di disattenzione per restare a piedi. La bici va sempre parcheggiata correttamente e protetta utilizzando un lucchetto o una catena di qualità. Soltanto in questo modo sarà possibile godere di più tranquillità e di ritrovarla lì dove l’avete lasciata.

Uno dei massimi esperti del settore si chiama Kryptonite.

L’azienda statunitense si prende cura delle due ruote (comprese moto e scooter) da oltre quarant’anni. Per intenderci è quella che ha inventato il famoso lucchetto a “U” e non smette mai di fare ricerca per arrivare a proporre soluzioni sempre più efficaci per la prevenzione dei furti.

Lucchetti, cavi e catene Kryptonite vengono progettati ascoltando chi della bici fa un uso intensivo.

Lucchetti e prodotti per la sicurezza della bici Kryptonite

Come per esempio i New York Bike Messengers, che in strada bloccano e sbloccano la propria bici anche 50 volte al giorno.

Da questo “gemellaggio” è nata la Messenger Collection. Il catalogo 2015, distribuito ufficialmente anche da RMS oltre che dall’attuale OGA, è ricco di proposte rivoluzionarie.

Per esempio il K4, addirittura esposto al MOMA, il New York Lock, l’ antifurto per eccellenza, fino ad arrivare all’iconico Evolution Mini-5 che trova spazio della tasca posteriore di moltissimi ciclisti metropolitani, da Seattle a Barcellona.

Per ogni info è disponibile il sito ufficiale KryptoniteRMS e Oga srl.

A proposito dell'autore

Appassionato di mountainbike e fotografia, dopo la laurea in scienze internazionali alla Facoltà di Scienze Politiche sta affrontando un master in fotogiornalismo all'Istituto Italiano di Fotografia. È entrato quasi subito in BiciLive.it con lo scopo di formarsi sia come fotogiornalista sia per rimanere vicino alla sua passione per la bicicletta.