Share with your friends










Inviare

E ora la seconda edizione. Da sabato 14 a domenica 22 settembre 2019, con Milano Bike City le biciclette si riappropriano della città. Un riappropriarsi discreto, ma non troppo, perché nella presentazione tenutasi nella Sala dell’Orologio di Palazzo Marino, è stata sottolineata l’importanza che ha la bicicletta nello stile di vita dei milanesi.

A rimarcarlo anche i 100 e più eventi di questi 9 giorni dedicati alle biciclette.

Milano Bike City, poi, inizia con due giorni di anticipo sull’avvio dell’European Mobility Week (16-22 settembre 2019) che ha come tema “Il sostegno a pedoni e ciclisti”, perché è evidente a tutti che lo smog stia mettendo in ginocchio la salute di chi vive nelle grandi città.

La locandina ufficiale di Milano Bike City 2019

La locandina ufficiale della seconda edizione di Milano Bike City.

Milano Bike City, si farà anche la terza edizione

Alla presentazione dell’edizione 2019 di venerdì 6 settembre, a Palazzo Marino c’erano tutti: il sindaco Beppe Sala; gli assessori Marco Granelli e Roberta Guaineri; Luca Bianchi, presidente dell’ATM, Linus, storico direttore di Radio Dee Jay e chi Milano Bike City l’ha prima creata e poi sostenuta: Marco Mazzei e Giovanni Morozzo.

Al di là delle parole di circostanza, l’incontro si è aperto con una bellissima notizia. Prima ancora di dare il via alla seconda edizione di Milano Bike City, è già data per certa la terza. Infatti, poco dopo il rientro dalle vacanze, il sindaco Beppe Sala ha annunciato quali saranno le “Week” del 2020 e Milano Bike City è stata riconfermata.

Un successo sulla fiducia dopo la prima edizione e una certezza, vista la qualità della seconda.

Foto di gruppo per i protagonisti della presentazione: da sinistra Marco Mazzei, Beppe Sala, Roberta Guaineri, Linus e Giovanni Morozzo

I protagonisti della presentazione: da sinistra Marco Mazzei, Beppe Sala, Roberta Guaineri, Linus e Giovanni Morozzo.

Milano Bike City 2019: più di cento eventi in programma

Il programma di Milano Bike City è molto vario e ognuno può certamente trovare tutto ciò che più gli interessa: pedalate, convegni, mostre fotografiche… per questo vi invitiamo a cliccare oltre per conoscerlo in tutti i suoi dettagli: www.milanobikecity.it/programma

Nel frattempo vi segnaliamo alcune delle proposte che riteniamo essere tra le più interessanti…

Sabato 14 settembre

“In bici a ritmo d’acqua”: ritrovo alle 9.45 presso Base, in via Bergognone 34 (rientro alle 17.30) per una pedalata a sud di Milano, tra campi di riso, cascine e borghi rurali. Dopo il pranzo in cascina, ci si spingerà fino all’Abbazia di Morimondo.

Chi invece vuole migliorare il proprio stato di forma e pedalare in scioltezza sia quando si reca al lavoro, sia quando sale in bicicletta, MagneticDays, fino al 22, presenta il suo metodo di allenamento che ha rivoluzionato il mondo indoor (Workness, via Maffei, 1).

Per chi ama le fotografie, invece consigliamo due mostre: la prima a Milano, la seconda ad Abbiategrasso.

Presso il bike cafè milanese Le Biciclette Art Bistrot di via G.B. Torti: “Ciclisti urbani e altri personaggi strani”, mostra che inizia martedì 10 per concludersi il 17 (18.30-23.45): a curare l’evento Stefano Romor che si ispira all’amore per la fotografia, per Milano e i ciclisti.

Ad Abbiategrasso, nei sotterranei di piazza castello, invece: “Le epoche della bicicletta”: saranno esposte foto di fine Ottocento e degli Anni Cinquanta e Sessanta (dalle 9 alle 18, anche domenica).

Domenica 15 settembre

Volete trascorre la domenica in famiglia, pedalando? “AbbracciaMi” fa per voi: appuntamento alle 9.00 in piazzale Ferrar, 2 per una pedalata di 65 chilometri attorno alla città per scoprire i luoghi magici e sconosciuti. L’itinerario toccherà ben 20 parchi.

E, sempre a proposito di pedalate, Idroscalo Bike Day dalle 10.30 alle 13.00: una bicicletta per famiglie, grandi e piccini alla scoperta dell’Idroscalo.

Una foto dell'Idroscalo di Milano con pista ciclabile

Una foto dell’Idroscalo, chiamato da molti “il mare di Milano”.

Lunedì 16 settembre

Per il primo giorno della settimana segnaliamo tre eventi: il primo in bicicletta, gli altri due in sala. Dalle 18.30 alle 21.30: Cicloturismo per principianti, tutto ciò che bisogna sapere per affrontare il primo viaggio in bicicletta. A curare l’evento è “se ce l’ho fatta io” con un corso di tre ore (Cose a NoLo, via Nicola d’Apulia, 9).

Le buone pratiche di mobility management aziendale: dalle 9.30 alle 13.00, presso ConfCommercio, Corso Venezia, 47) seminario di approfondimento sugli strumenti per il miglioramento delle politiche di mobilità aziendale.

Martedì 17 settembre

Qui vi consigliamo un workshop e la presentazione di un libro, meglio: o uno o l’altro vista la contemporaneità o quasi degli eventi.

Generazione Peter Sagan: una rivoluzione su due ruote; presso l’Upcycle Bike Cafè di via Ampere, 59, alle 19.30 saranno presenti i giornalisti Giacomo Pellizzari e Luca Gregorio (telecronista di Eurosport).

La Stazione delle Biciclette, di via Ettore Ponti, 21, invece dalle 19.00 un workshop tutto da seguire: Otto tubi, una bici e un ciclista. In pratica come si progetta, come si costruisce e come ci si mette in sella a una bicicletta. In pratica, qui c’è tutto!

spazio coworking e studio upcycling milano

All’interno dell’Upcycle sono presenti grandi tavoli dove studiare, lavorare e condividere la propria passione per il ciclismo.

Mercoledì 18 settembre

Questa è una giornata molto ricca. Dalle 9 alle 13, presso la sala Appiani dell’Arena Civica: Ums – Ultimo Miglio Sostenibile, convegno dedicato alle realtà urbane nel quale UMS presenta i migliori progetti presentati in Italia.

Alle 19.15 tutto da seguire: Workshop in ciclomeccanica, i meccanici di Bicimania Milano terranno un corso su ordinaria e straordinaria manutenzione (Upcycle Bike Cafè di via Ampere, 59).

Quindi, e questo è molto interessate, due appuntamenti interamente in inglese e francese. Speak and cycle è un percorso in città sulle orme di Leonardo da Vinci, tutto in inglese con partenza alle 19.15 da Santa Maria alle Grazie (anche giovedì), lo stesso percorso verrà effettuato anche con una guida turistica francese.

Giovedì 19 settembre

Beh, una gara si consiglia sempre. Appuntamento dalle 17 alle 21 con Scala lo Scalo: ci si ritrova in Corso Lodi 66, adulti e bambini, per scalare la salita di Corso Lodi. Per gareggiare sono ammesse bici di ogni tipo (comprese le bici da corsa). Chi vincerà?

Alle 20.30, invece, presso il ristorante Grani & Braci, di via Farini 54, cena-conferenza di due medici che spiegheranno il valore preventivo e curativo di una sana attività quotidiana. Per partecipare a Pedalare con cura, è necessario prenotare.

Venerdì 20 settembre

Confesercenti, dalle 11 alle 13, in via Giuseppe Sirtori, ospiterà un workshop. Il titolo è curioso, ma nasconde una situazione che in molti conoscono: Ladri di biciclette, non un film, ma una triste realtà. Quali le fasce temporali nelle quali i furti si moltiplicano?

Dalle 19.30, per i più giovani e non solo: Mini Disco Mobile, si parte da East River Asd di via Jean Jaures: una disco music itinerante nella quale non mancherà nulla!

Aperitivo pieghevole con fuga dalla città è un altro appuntamento da seguire: alle 19 in via Ferrara, potrete conoscere tutti i segreti sulle bici pieghevoli, poi tutti verso i parchi di Corvetto e Chiaravalle.

E ancora: dalle 20.30: Pedalando sotto le stelle, la partenza dall’Arco della Pace.

L'Arco della Pace di Milano

L’Arco della Pace, uno dei monumenti simbolo meneghini: fu innalzato nel 1806 su disegno del marchese Luigi Cagnola.

Sabato 21 settembre

Ritrovo in Piazza Medaglie d’Oro: Puliamo il mondo in bicicletta, che è la rivisitazione della grande manifestazione di Legambiente, che si ripropone di pulire Milano e le città italiane. Dalle 9 fino alle 13 da Porta Romana a Porto di Mare da regalare a Milano.

Una passeggiata divertente? Dalle 14 c’è: Criteruim Ambrosiana dela Madunina. L’appuntamento è in via Chiesa Rossa per una ciclopasseggiata libera con abbigliamento e bici retro…

E per concludere, dalle 21.00 c’è Giovanni Storti Upcycle Bike Cafè di via Ampere, 59 con Ciclisti di merda. È una chiacchierata semiseria, che prende spunto dalle lettere scritte al Corriere della sera!

Materiali promozionali Milano Bike City 2019

Materiali promozionali distribuiti durante la conferenza stampa di presentazione – Photo credits: Marco Mazzei.

Domenica 22 settembre

Crespi d’Adda: chi non l’ha visto non può perdere questa occasione, mentre chi c’è stato ha un’ottima occasione per tornare. In bici a Crespi d’Adda, si parte dalla Cascina de’ Pomm di via Melchiorre Gioia e poi via lungo la Martesana, sono un’ottantina di chilometri fino a Trezzo sull’Adda.

La giornata propone un’altra passeggiata: pedalata sul Lambrolucente, si parte da Cascina Nosedo in via san Dionigi e poi ci si dirige verso i parchi dell’Est Milano,dal parco Vettabbia, ai giardini recuperati di via Rizzoli.

Per concludere la: Deejay 100, la gara di medio fondo organizzata da Radio DeeJay: si punta a superare i 1.172 dell’anno precedente.

Partenza e arrivo in zona Fiera, da CityLife (quindi ci si dirigerà verso i comuni a ovest di Milano, per raggiungere il Parco del Ticino, una volta scesi ad Abbiategrasso si rientra in Milano per concludere i 100 chilometri. L’appuntamento? Alle 6.30 per una bella pedalata, senza salite come ha sottolineato Linus.

Linus in gara nella DeeJay 100 del 2018

Linus in gara nella DeeJay 100 del 2018, parteciperà anche alla mediofondo del 2019.

Tutti i partner, c’è anche Bicilive.it

Milano Bike City vanta il patrocinio del Comune di Milano e come partner tecnico ha l’Azienda Trasporti Milanesi; il supporto è garantito da Regione Lombardia; dal portale in-lombardia, sito turistico ufficiale della Lombardia; Kingdom of the Nederland e Green Logistics Expo.

Il progetto di Milano Bike City è di Bike City, Ciclica, Milano Bicycle, Avanzi e Kindi, mentre i media partner siamo noi di BiciLive.it e Sportoutdoor24.

Partner degli eventi: la settimana europea della mobilità, Radio Dee Jay e SharingMi.

Locandina ufficiale alternativa per Milano Bike City 2019

Per essere costantemente aggiornato sugli eventi in calendario a Milano Bike City consultate il sito ufficiale: www.milanobikecity.it e www.milanobikecity.it/programma.

Per ulteriori informazioni si può contattare l’ufficio stampa: marco@milanobikecity.it

Il festival inoltre ha una pagina Facebook (MilanoBikeCity) ed è presente anche su Instragram.

A proposito dell'autore

Appassionato di ciclismo, non si perde un Mondiale dalla vittoria di Moser a San Cristobal nel 1977. Adora le classiche di un giorno e le tappe di montagna dei grandi giri. Come tutti ha una bicicletta... e cerca di tenerla in garage il meno possibile.