E dopo tanto andare in bicicletta, magari anche con finalità agonistiche, a qualcuno di noi verrà in mente un giorno di provare a organizzare una gara ciclistica: in quel momento nasceranno ovviamente mille domande.

Ci sono regole, leggi e norme da rispettare? Quali autorizzazioni dobbiamo ottenere? L’ambulanza al seguito dei corridori è obbligatoria? Come gestire gli spettatori? Come segnalare correttamente il percorso di gara? Come realizzare il tutto in sicurezza?

Le risposte a questi e a tanti altri quesiti su “Come organizzare una gara ciclistica” le offre un libro dell’editore EGAF pubblicato nello scorso mese di novembre: Organizzare gare ciclistiche.

Il volume, di carattere “tecnico professionale”, si propone come un valido aiuto per chiunque voglia rilanciare il ciclismo agonistico e organizzare gare: è stato ideato, curato e scritto da Giandomenico Protospataro, Roberto Sgalla e Silvano Antonelli, figure di grande competenza ed esperienza nell’ambito Safety & Security delle manifestazioni e dell’educazione stradale.

La copertina del libro Organizzare Gare Ciclistiche

Gare di ciclismo su strada: passione e sicurezza

Lo sappiamo bene qui a BiciLive.it, la bicicletta unisce adulti e bambini in ogni angolo del nostro territorio nazionale: tra gli sport che stimolano la partecipazione sentita e appassionata di spettatori – di ogni età e di ogni estrazione sociale – c’è sicuramente quello delle gare ciclistiche su strada che si sviluppano sugli stessi percorsi di chi vi pedala per hobby o passatempo.

Questi eventi sportivi però, soprattutto quelli più famosi e seguiti (come le tappe del Giro d’Italia, la Milano-Sanremo o certe Gran Fondo amatoriali), sono fonte di grandi responsabilità (e preoccupazioni) per gli organizzatori e per le autorità pubbliche chiamate a parteciparvi a vario titolo.

Nel corso degli anni sono state introdotte specifiche norme e regolamenti per garantire le indispensabili misure di safety e security quando queste gare – per fama, dimensione o tipicità – assumono i connotati di evento pubblico o di pubblico spettacolo.

L’applicazione di queste norme dovrebbe garantire sia la sicurezza degli atleti in gara, dei partecipanti e degli spettatori sia la responsabilità degli organizzatori e dei vari soggetti chiamati a gestire l’evento.

Tutto questo è una condizione imprescindibile per promuovere lo sport e le sue manifestazioni: tanto da parte di volontari quanto da parte di imprenditori o figure professionali.

Alla Granfondo Nove Colli prendono parte ogni anno oltre 10.000 ciclisti: come garantire la loro sicurezza?

Alla Granfondo Nove Colli prendono parte ogni anno oltre 10.000 ciclisti: come garantire la loro sicurezza?

Organizzare gare ciclistiche: contenuti

Questi in estrema sintesi i contenuti del volume:

Disciplina giuridica delle competizioni sportive sulle strade
- Definizione di competizione sportiva
- Autorizzazioni per le competizioni sportive
- Provvedimenti di disciplina del traffico per tutte le competizioni sportive
- Prescrizioni generali delle autorizzazioni per tutte le manifestazioni
- Competizioni sportive ciclistiche
- Competizioni sportive podistiche
- Competizioni sportive con animali o veicoli a trazione animale
- Responsabilità in caso di sinistri
- Disposizioni sanzionatorie

Obblighi e prescrizioni per le autorizzazioni di competizioni ciclistiche
- Rispetto delle norme di comportamento nelle competizioni ciclistiche a circuito aperto
- Obbligo della scorta
- Transenne di protezione del pubblico
- Assistenza sanitaria
- Segnaletica del percorso di gara
- Altre prescrizioni imposte dall’autorizzazione

La posizione dei veicoli durante una gara di ciclismo su strada

La posizione dei veicoli durante una gara di ciclismo su strada. Photo credits: larioscorte.it.

Addetti alle segnalazioni aggiuntive (ASA) nelle competizioni ciclistiche
- Funzioni e poteri degli addetti ai servizi di segnalazioni aggiuntive
- Obbligatoria presenza degli addetti ai servizi di segnalazioni aggiuntive
- Posizionamento del personale
- Inizio del transito della gara
- Durante il transito
- Fine transito
- Transito di più corse a breve distanza di tempo
- Elevato numero di partecipanti: le gran fondo

Sicurezza pubblica nelle competizioni ciclistiche
- Organizzatore di eventi sportivi
- Safety e security negli eventi sportivi
- Adempimenti in materia di safety da parte degli organizzatori di manifestazioni ciclistiche
- Relazione tecnica di valutazione del rischio e delle iniziative assunte
- Documento di valutazione della risposta sanitaria all’emergenza (tabella di calcolo del rischio sanitario)
- Regime autorizzativo per manifestazioni ciclistiche
- Altri adempimenti a carico degli organizzatori

Una motocicletta della scorta tecnica a una gara di ciclismo su strada

Una motocicletta della scorta tecnica a una gara di ciclismo su strada. Photo credits progettiscorta.it.

Organizzare gare ciclistiche: gli autori

Ecco una breve presentazione degli autorevoli autori del volume:

Giandomenico Protospataro
Il Vice Questore della Polizia di Stato Giandomenico Protospataro, laureato in giurisprudenza, è un esperto nel settore della circolazione stradale sotto il profilo tecnico, giuridico e normativo. Ha partecipato a varie commissioni interministeriali sulle tematiche della circolazione stradale e ha svolto numerosi interventi in convegni di settore. Con EGAF è autore di numerosissimi libri, tra questi Scorta e sicurezza nelle gare ciclistiche, Omicidio stradale e lesioni personali stradali e Sequestro e confisca veicoli.
Sul sito dell’editore il suo profilo completo.

Roberto Sgalla
Il Prefetto Roberto Sgalla, laureato in Scienze politiche all’Università di Macerata, ha ricoperto numerosi incarichi durante la sua lunga carriera in Polizia. Appassionato di ciclismo, ha sempre unito l’impegno professionale e quello personale per la sicurezza sulle strade: è il Presidente della Commissione Nazionale Direttori di Corsa e Sicurezza della Federazione Ciclistica Italiana e il Presidente di FormulaBici, l’associazione che raggruppa gli organizzatori delle principali competizioni sportive e delle granfondo amatoriali. È stato Presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive. Di recente è stato insignito del Dekra Road Safety Award.
Sul sito dell’editore il suo profilo completo.

Silvano Antonelli
L’imprenditore Silvano Antonelli è ufficiale dell’Ordine “Al merito della Repubblica italiana” dal 2001, dopo essere stato anche Presidente del Comitato provinciale di Ravenna e Presidente della Commissione nazionale direttori di corsa e direttori di organizzazione della FCI (Federazione ciclistica italiana) .
Fondatore del più consistente gruppo di motostaffette operante oggi in Italia, è l’ispiratore della sinergia tra FCI e Ministero dell’interno per la ricerca di soluzioni a favore della sicurezza delle gare ciclistiche su strada.
Sul sito dell’editore il suo profilo completo.

Addetto alle segnalazioni durante una gara di ciclismo su strada

Addetto alle segnalazioni durante una gara di ciclismo su strada. Photo credits progettiscorta.it.

Organizzare gare ciclistiche: dati completi del libro

Titolo: Organizzare gare ciclistiche
Autori: Giandomenico Protospataro, Roberto Sgalla, Silvano Antonelli
Editore: EGAF
Collana: In breve
Anno prima edizione: 2019
In commercio dal: 26 novembre 2019
Pagine: 192
Formato: Rilegato
Prezzo: 16 euro
Codice ISBN: 9788884829986

Il testo può essere acquistato sul sito dell’editore o su numerose librerie online come Amazon e IBS.

A proposito dell'autore

Ciclista urbano per passione e necessità, Alessio lavora da sempre su computer e internet, oggi principalmente come consulente e formatore di SEO e web marketing. Si è unito al team di bicilive.it per poter scrivere di alcuni dei suoi argomenti preferiti - le biciclette e la tecnologia - e conoscere tanti esperti ciclisti con cui condividere consigli e buone abitudini, magari pedalando insieme.