Share with your friends










Inviare

TyreWiz è un misuratore di pressione di dimensioni e peso molto contenuti (10 grammi circa) che sostituisce il cappuccio della valvola e, una volta impostati alcuni dati, trasmette via Bluetooth o ANT + lo stato dei pneumatici della vostra bici allo smartphone o ciclocomputer, permettendovi di controllarli in tempo reale.

TyreWiz è disponibile per valvole Presta ed è quindi valido per un gran numero di penumatici, sia convenzionali che tubeless.

Questo nuovo device tecnologico vanta una notevole precisione, con un margine di errore stimato a circa il 2% in più o meno su grado di risoluzione di 0,1 psi.

TyreWyz di Quarq

TyreWyz si posiziona sulla valvola Presta e pesa appena 10 grammi, per un ingombro minimo.

TyreWiz è alimentato da una batteria CR1632 con autonomia di circa 300 ore, dopo le quali può essere facilmente sostituita.

Fin troppo ovvio ribadire l’importanza fondamentale di una adeguata pressione delle gomme, un parametro decisivo in qualsiasi situazione, che sia la corsa su strada o le salite e discese sui trail o, ancor di più, l’ambiente metropolitano.

Girando quotidianamente in città il ciclista urban sottopone i pneumatici a una elevata usura, con tutti i conseguenti rischi che comporta una gomma sgonfia nel bel mezzo del traffico.

TyreWyz  misuratore di pressione pneumatici

Grazie ad app e connessione Bluetooth o ANT+, riceverete in tempo reale lo stato della pressione gomme.

TyreWiz è prodotto da Quarq, che fa parte di SRAM, ha un grado di protezione dichiarato IP67, che lo rende in sostanza impermeabile e resistente alla polvere, ha un impiego molto semplice e quando lo si posiziona occorre fornire all’app dedicata una serie di dati quali le dimensioni delle ruote, la larghezza dei pneumatici e il peso dell’utente.

Una volta completato il set up, TyreWiz controllerà ogni secondo la pressione e invierà il segnale allo smartphone o ciclocomputer, così che avrete un controllo sul dato oltre a degli allarmi nel caso si esca dai parametri prestabiliti.

TyreWiz è in commercio da giugno al costo di circa 260 euro per un set di due apparecchi: è un prezzo un po’ alto ma, come spesso in questi casi, conta di più l’immissione sul mercato del prodotto che un suo reale successo di vendite.

Questo perché TyreWiz permette di aggiungere la pressione al già ricchissimo insieme di dati che controlliamo attraverso vari dispositivi, ed è facile prevedere competizione e un calo del prezzo nei prossimi anni. Dati che aiuteranno sempre di più a formare una vera e propria ecologia della bicicletta, con conseguente ricaduta positiva sul ciclista.

Per acquisti e maggiori informazioni su TyreWiz e sui vari altri misuratori di questa sezione di SRAM, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale di Quarq.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.