La nuova start up Rent&Fit è nata per offrire una nuova esperienza di vacanze sicure e che rispettino il distanziamento sociale. Si tratta di una piattaforma online, tutta made in Italy, che vuole favorire il turismo in modalità green.

Rent&Fit permette infatti di prenotare e noleggiare direttamente online le migliori biciclette (elettriche e muscolari) dai migliori negozi specializzati e noleggi distribuiti sul territorio italiano.

L’idea vuole così venire incontro alle esigenze di tutte le persone che desiderano muoversi pedalando all’interno dei confini nazionali durante le proprie vacanze, che sia in montagna o al mare, ma anche per spostamenti nelle città.

Uomo pedala su una bici noleggiata grazie alla piattaforma Rent & Fit

L’estate 2020 si prospetta infatti come una stagione all’insegna della bicicletta che, dopo essere stata promossa da politici e medici, sta godendo di un periodo di forte crescita. Sono infatti molti gli utenti che negli ultimi mesi hanno riscoperto questo mezzo per fare movimento, stare all’aria aperta ma anche per un utilizzo quotidiano.

In tal senso, Rent&Fit viene incontro alle esigenze di chi, anche in vacanza, non vuole abbandonare la bicicletta e lo fa permettendo di noleggiarla online, con semplicità.

Uomo pedala su una Mountain bike noleggiata tramite il servizio online Rent & Fit

La nascita di Rent&Fit

Rent&Fit è una realtà nata grazie all’impegno di Pierluigi Casolari e Marco Donadelli, i due fondatori. La loro idea è quella di creare un collegamento tra alcuni noleggiatori di biciclette (negozi e strutture ricettive che offrono tale servizio) e gli utenti che sono alla ricerca di un mezzo a pedali.

Per tale motivo Rent&Fit consente davvero a tutti, da chi si muove nel tessuto urbano a chi ama avventurarsi in percorsi più tecnici, di prenotare e noleggiare una bicicletta o una ebike in diverse località del Bel Paese.

L’obbiettivo ovviamente non è solo quello di permettere agli appassionati di disporre sempre di una bicicletta quando si va vacanza, la start up made in Italy mira infatti ad attrarre nuovi utilizzatori e a favorire così la diffusione delle biciclette sul territorio nazionale, in quanto punta a diffondersi sia nelle località turistiche sia nelle grandi città.

Una coppia pedala insieme su delle bici a noleggio di Rent & Fit

Rent&Fit è nata quindi per rilanciare il cicloturismo in un momento in cui la bicicletta, dalla tradizionale all’ebike, sembra il mezzo ideale per l’estate 2020. Oltre ad essere ecologica e salutare, la bicicletta permette di stare in mezzo alla natura e soprattutto di garantire il distanziamento sociale.

Come afferma Pierluigi Casolari, CEO dell’azienda, l’idea di Rent&Fit è frutto di una visione del settore molto ampia: “Come imprenditore e cicloamatore volevo fare qualcosa per dare impulso alla mobilità sostenibile e che fosse al tempo stesso a basso contatto, in tempi in cui il distanziamento sociale resta un obbligo in città come in vacanza”.

Studiando a fondo le problematiche del cicloturismo, Casolari e Donadelli hanno pensato a una soluzione innovativa: “I noleggiatori di bici hanno due problematiche principali: visibilità e organizzazione delle prenotazioni. Così insieme a Marco Donadelli abbiamo dato vita a Rent&Fit, un modo per aiutare una parte importante di un settore, quello turistico, che è in difficoltà e che rappresenta ben il 13% del PIL italiano”.

Panorama lacustre visitabile con le bici noleggiate su Rent & Fit

Il funzionamento di Rent&Fit

La modalità di funzionamento di Rent&Fit è molto facile e intuitiva e consente di noleggiare qualsiasi tipo di bicicletta.

Il primo passo per poter noleggiare la bicicletta è accedere alla piattaforma online tramite il sito internet ufficiale. Bisogna poi scegliere la zona in cui si vuole prenotare la bici, i giorni di utilizzo e la tipologia di mezzo desiderato.

Su Rent&Fit si ha infatti a disposizione una gamma molto vasta di modelli. Si passa dalle biciclette tradizionali alle city bike, per arrivare alle più sportive mountain bike e alle più moderne ebike. L’offerta permette così di noleggiare biciclette urban per chi si muove in città o MTB per chi vuole svagarsi pedalando nel verde.

Paesaggio montano visitabile con una bici a noleggio presa su Rent & Fit

Una volta completati questi semplici passaggi si procede al pagamento che può essere effettuato direttamente online tramite carta di credito. Terminata questa fase non rimane che recarsi presso il noleggiatore nel giorno fissato e ritirare la propria bici.

Anche per i noleggiatori Rent&Fit è molto semplice: permette di aumentare la propria visibilità a livello nazionale senza alcun costo di iscrizione né canoni mensili o annuali.

Vi ricordiamo che attualmente il servizio Rent&Fit è attivo in Trentino-Alto Adige, Lombardia e Veneto ma a breve sarà disponibile anche in altre regioni.

Il traguardo finale dell’azienda è infatti quello di espandersi anche all’estero. Per tale motivo in breve periodo sarà aperta una campagna di crowdfunding su BacktoWork24 di Intesa Sanpaolo.

Per maggior informazioni vi consigliamo di visitare il sito web ufficiale di Rent&Fit.

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.