Share with your friends










Inviare

A 33 anni dalla morte di Rino Gaetano ci rimbalza nelle orecchie “Spendi spandi effendi”

Pubblicata nel lontano 1971, tratta dall’album Aida, è una canzone che affronta il tema della crisi petrolifera.
Una canzone che “denuncia” la dipendenza dal petrolio della società odierna.

Una provocazione fatta a canzone che, se ascoltata con attenzione può smuovere qualche coscienza ancora troppo poco eco friendly.

Rino Gaetano ci era arrivato 40 anni fa, qualcuno ci sta arrivando e gli altri ci arriveranno col tempo.

Intanto ascoltiamoci questa bellissima canzone e speriamo che qualcuno si fermi a riflettere.

“Essenza benzina o gasolina
soltanto un litro e in cambio ti do Cristina
se vuoi la chiudo pure in monastero
ma dammi un litro di oro nero.”

A proposito dell'autore

Stefano è un giovane grafico e web designer con entusiasmo da vendere. Studia Web&App a Milano al fine di completare la sua figura professionale. Ama la puntualità, la buona musica e la sua bicicletta.