Share with your friends










Inviare

La classica domanda quando qualcuno vede che la mia bici è senza freni è: come fai a frenare?

La domanda viene seguita a ruota da: “come fai in discesa?”

Gli amici di Riga, capitale della Lettonia, si sono inventati addirittura una gara di downhill urbano, tra salti e scalinate, su singlespeed, ma soprattutto fisse su telai pista anche senza freni!

Della serie, se sei capace puoi veramente fare qualunque cosa, non importa che tipo di bici hai.


A proposito dell'autore

Aldo Reynaudo ama le cose semplici e le bici essenziali, la vità è già troppo complessa per complicarsela ulteriormente nel poco tempo libero a disposizione. La bicicletta specie nella sua incarnazione primordiale, a ruota fissa, è così: nulla che non sia strettamente necessario.