Share with your friends










Inviare

Il desiderio di mobilità personale nelle grandi città metropolitane di tutto il mondo cresce ogni giorno e alla fiera di Eurobike 2017 a Friedrichschafen abbiamo avuto l’occasione di scoprire dal vivo alcune delle soluzioni che attualmente il mercato propone.

I modelli di biciclette muscolari urban che vi proponiamo in questo speciale sono solo una piccola parte della miriade delle personalizzazioni e soluzioni che si possono trovare per affrontare la giungla cittadina.

Parleremo sopratutto delle popolari biciclette pieghevoli che possono essere ripiegate su se stesse per guadagnare spazio ed essere caricate in auto, in treno e sui mezzi pubblici in generale senza pagare un sovrapprezzo. Questa tipologia di bicicletta si stà velocemente diffondendo anche in Italia perché riuscendo a portarla sempre con se si risolve anche l’annoso problema dei furti.

Strida C1

La Strida C1 è la nuova versione superleggera in carbonio della bicicletta pieghevole Strida, famosa per il suo design futuristico e per la facilità con cui si piega. Lanciata ufficialmente nei famosi magazzini Harrods a Londra nel 1987, ha incrementato la sua popolarità fino a diventare una delle pieghevoli con freni a disco più amate.

Il suo telaio a triangolo le permette di essere compatta e stabile quanto basta per sfrecciare nelle strade urbane. Questa particolare versione superleggera in carbonio 3K pesa soltanto 8.5 kg. La taglia unica è adatta a persone con una statura da 145 a 193 cm e un peso massimo di 100 kg.

Conta su di una trasmissione a cinghia singlespeed, ruote da 18 pollici, freni a disco meccanici e un nuovo reggisella in carbonio capace di ammortizzare e filtrare le vibrazioni. Quando è piegata occupa una volume di 118cm x 38cm x 51cm e può scorrere sulle sue stesse ruote.

Prezzo esposto in fiera 3.299 euro

Strida C1 pieghevole in carbonio

La Strida C1 è la nuova versione in carbonio 3K da 8.5 kg della famosa pieghevole.

Tern Verge X11

La casa taiwanese Tern ha costruito la sua fama specializzandosi nella produzione di modelli pieghevoli con prestazioni in pedalata simili alle biciclette urban tradizionali. La Tern Verge X11 è una bicicletta pieghevole racing molto performante, veloce e leggera (10.2 kg).

Vanta una dotazione di altissimo livello, mai vista su di una pieghevole, monta infatti: la trasmissione SRAM X1 a 11 rapporti, guarnitura SRAM Force® 1 in carbonio, freni a disco Shimano Deore idraulici e ruote Kinetix Pro X Disc.

Pur avendo ruote da 20 pollici occupa da piegata un volume di soli 38 x 80 x 74 cm. Il telaio Tern Tarsus in alluminio 6061-Al idroformato porta senza problemi persone con corporature fino a 105 kg e con altezza da un minimo di 142 a 190 cm.

Il prezzo per questa Tern racing è pari a 2.879 euro.

Tern Verge X11 pieghevole racing

La Tern Verge X11 stupisce per qualità e performance dei suoi componenti.

Riese&Müller Birdy Touring

La Riese&Müller Birdy è una bicicletta pieghevole biammortizzata molto leggera (10.9 kg) e versatile, adatta anche a lunghi tragitti che può essere ripiegata in meno di 10 secondi occupando uno spazio di 80 x 62 x 34 cm. L’avevamo vista nel catalogo e listino prezzi 2017.

Il telaio in alluminio idroformato non ha il classico snodo centrale per piegarlo, una caratteristica che lo rende rigido e capace di offrire una guida sportiva senza rinunciare alla comodità della doppia sospensione.

La dotazione di serie comprende un trasmissione Shimano Deore a 10 rapporti, freni a disco idraulici, e ruote da 18 pollici con pneumatici Schwalbe Marathon Racer antiforatura.

Prezzo di listino 2.449 euro.

Riese&Müller Birdy pieghevole biammortizzata

La Riese&Müller Birdy è una pighevole con doppia sospensione, adatta alle lunghe percorrenze.

Dahon Curl

Il marchio Californiano Dahon è uno dei più grand (se non il più grande) produttore di biciclette pieghevoli al mondo. Detiene oltre 200 brevetti di cui molti sono usati nelle attuali realtà industriali.

La bicicletta Dahon Curl si differenzia dalle altre bici pieghevoli per le sue dimensioni ridotte sia da piegata (volume di 54.5x58x27 cm) che da estesa (interasse di 1040 mm). Il sui sviluppo è stato finanziato con un campagna di crowdfunding su Kickstarter. Si piega molto velocemente rimuovendo anche i pedali tramite uno sgancio rapido brevettato sulle pedivelle.

Il telaio è costituito da una lega speciale di alluminio chiamata dall’azienda “Dalloy” e insieme alle tubazioni idroformate conferisce una rigidità e una resistenza fuori dal comune. La Curl infatti sostiene tranquillamente un peso globale fino a 130 kg a fronte del suo peso di soli 12,5 kg.

Le altre caratteristiche degne di note sono sicuramente il cambio nel mozzo a 3 marce e il portapacchi con roller per trasportarla come un trolley quando è piegata.

Prezzo indicativo di circa 1.450 euro.

Dahon Curl pieghevole ultracompatta

La Dahon Curl è una pieghevole compatta e robusta con ruote da 16 pollici.

Babboe Mini

La Babboe Mini è la più piccola e agile cargo bike muscolare a due ruote della gamma Babboe. Una soluzione per il trasporto di oggetti voluminosi (o anche di due bambini) in un vano effetto legno di 79x64x50 cm, con una capacità di carico massima pari a 80kg.

Le sue dimensioni di 235x65x110 cm le permettono di muoversi facilmente negli spazi stretti dei centri storici italiani. Il cambio interno al mozzo posteriore, Shimano Nexus a 7 velocità permette variare i rapporti anche da fermi senza muovere i pedali (come tutti i cambi interni al mozzo).

Come impianto frenante utilizza i potenti roller brake di Shimano, simili a dei freni a tamburo ma più performanti che non richiedono manutenzione e sopratutto sostituibili senza cambiare tutta la ruota.

Prezzo di 1.699 euro.

Babboe Mini cargo bike a due ruote compatta.

La Babboe Mini si presenta agile e funzionale per agevolare il trasporto in città.

Maderna Truck

Il brand austriaco Maderna ha presentato il Truck, che come suggerisce il nome più che una cargo è un vero e proprio camion a pedali, capace di caricare fino a 200 kg sul suo ampio pianale da 89×60 cm.

Con il suo interasse di 212 centimetri e un peso di soli 28 kg può comunque essere usato in ambito urbano, rendendolo molto interessante per chi ha un’attività commerciale che richiede il trasporto di oggetti pesanti e ingombranti.

Il telaio in acciaio ospita una trasmissione 3X8 rapporti con cambio interno al mozzo posteriore Shimano Alfine a 8 velocità.

I freni Avid in dotazione al Maderna Truck sono a nostro avviso alquanto sottodimensionati avendo dei dischi di un diametro di soli 160 mm. Se non avete intenzione di potenziare i freni ne raccomandiamo l’utilizzo su percorsi pianeggianti.

Prezzo indicativo di 2.975 euro.

Maderna Truck cargo bike da 200 kg

Con la Maderna Truck potrete trasportare fino a 200 kg in città pedalando.

Creme Cycles Caferacer Lady Uno

Dulcis in fundo, per un ritorno al passato con la linea vintage della classica bicicletta da donna, abbiamo scelto la Caferacer Lady Uno della Polacca Creme Cycles. Un modello semplice ed essenziale con telaio e forcella in acciaio in stile “albatross”, fatto a mano in Europa.

Vestito da componenti robusti che richiedono poca manutenzione come il cambio interno al mozzo posteriore Shimano Nexus a 3 velocità (con freno a contropedale) e i cerchi in alluminio a doppia camera con raggi in acciaio. Il manubrio largo e la sella imbottita contribuiscono a rendere la guida comoda e rilassata.

Prezzo esposto in fiera 699 euro.

Caferacer moderna bici da donna vintage

La Caferacer coniuga le linee vintage con una componentistica moderna e robusta.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.