Share with your friends










Inviare

Ampliata e rinnovata per il 2015 la linea Urban Performance Wear di San Marco.

Base nera per non dare troppo nell’occhio entrando in ufficio, ma con grafica curata con tanto di messaggi per extraterrestri per il jersey che si fa notare per alcune accortezze tecniche come il pocket impermeabile per il telefonino e il passaggio cavo per le cuffie.

Il prodotto più interessante è sicuramente l’Urban Jacket, nuova giacca tecnica con look molto casual per utilizzo urban con particolari riflettenti, un paraspruzzi che può essere ripiegato all’esterno, aperture di areazione, polsini double face riflettenti (o neri, a seconda della situazioni) e spalle rinforzate per portare zaino o borsa pedalando.

Insomma tutto, ma proprio tutto, quello che serve ad un ciclista urbano in un capo di abbigliamento con cui si può tranquillante andare al lavoro senza sembrare un astronauta.

A proposito dell'autore

Aldo Reynaudo ama le cose semplici e le bici essenziali, la vità è già troppo complessa per complicarsela ulteriormente nel poco tempo libero a disposizione. La bicicletta specie nella sua incarnazione primordiale, a ruota fissa, è così: nulla che non sia strettamente necessario.