Share with your friends










Inviare

La Cinelli Laser è un modello passato alla storia della bici.

Immediatamente riconoscibile la pinna sotto la scatola movimento, i raccordi dei nodi ed il passaggio della ruota posteriore ricavato nel tubo sella.

Un’icona, tanto che ha vinto il Compasso d’Oro nel 1991 e su fixedforum.it il topic dedicato conta 122 pagine!

Cinelli Laser: sia pista che strada

Ne sono state fatte diverse versioni, sia da pista che da strada, con diversi montaggi. Una addiruttura carenata e un’altra senza tubo verticale! Cambiano le geometrie, i passaggi freno e in qualche caso anche dei dettagli importanti, come la pipa affogata nel tubo sterzo.

Ha vinto 28 diverse medaglie tra Olimpiadi e Mondiali, e un po’ come la Ferrari station wagon ha anche una one-off versione tandem!

Un tandem Cinelli Laser

Cinelli lo produce ancora oggi, modello Laser Mia, e uno con le lenticolari personalizzate da Keith Haring campeggia come landing page sul sito ufficiale.

Ancora oggi ovviamente è tutto Made in Italy e attraverso una sofisticata tecnica di fasciatura degli elementi in carbonio che vengono successivamente trattati, è possibile realizzare un telaio su misura di soli 890 grammi.

Cinelli Laser: gli esemplari vintage sono molto richiesti: fino a 47.500 dollari

Fatevi un giro sul web per vedere l’andamento del mercato dei Laser: spuntarla per qualche migliaio di euro è un affarone. Alcuni ragazzi italiani sono riusciti a recuperarne ben 5, creandosi un discreto fondo pensione!

Ben nota la vicenda di un esemplare completo del 2011 (riedizione di una serie speciale) battuto ad un’asta di beneficienza da Sotheby’s a New York a 47.500 dollari.

Una bicicletta da corsa Cinelli Laser

Un esemplare di Cinelli Laser sarà presente al  UNCONVENTIONAL CYCLING domenica 6 luglio presso Bobino Club Milano, accorrete numerosi per poterla vedere e toccare!

A proposito dell'autore

Il primo network dedicato interamente alla bicicletta e a tutte le sue forme: dalla mountainbike alla strada, dalla e-bike alla fixed, dalla bici da bambino alla bici da pro.